Ad un anno e mezzo da "Aiuole spartitraffico coltivate a grano" torna Jocelyn Pulsar,con il primo ep della sua carriera musicale. L'ep dal titolo "Sperando di fare cosa gradita" esce per Fosbury Records ed è composto da quattro brani che anticipano l' uscita del nuovo disco, prevista entro la fine 2013.
Sono tutte canzoni d'amore ma altro elemento comune è l'assenza di una ragazza.

Jocelyn Pulsar racconta di amori non corrisposti, degli sforzi fatti per tenere in piedi una storia ormai finita, di incontri con ex, il tutto con una certa malinconica ironia che sempre contraddistingue la scrittura del cantautore forlivese.
Il singolo "Io ti amo tu invece no" contenuto nell'ep è un omaggio di Francesco Pizzinelli (aka Jocelyn Pulsar) alle sue origini romagnole: si tratta di un valzer e si avvale della collaborazione di Sig. Solo (già pianista per Dente) e del settantenne Rossano Gentili, primo clarino della banda del paese di Bagno di Romagna (FC), qui alla sua prima registrazione in assoluto.

“Sperando di aver fatto cosa gradita” è infatti un lavoro che musicalmente vuole unire tradizione e modernità, momenti più seri e tristi ad altri più leggeri, raccontando tematiche universali, situazioni in cui l'ascoltatore può immedesimarsi e trovare conforto, sorridendo.