Il progetto solista del cantautore piacentino Davide Cignatta nasce, a livello embrionale, nel 2000 quando inizia a raccogliere pensieri, frasi, aforismi, sensazioni. E' così che, anno dopo anno, in contemporanea ai vari progetti live nei quali suona, escono le prime canzoni originali vere e proprie e nel 2011 finalmente esce il primo album in studio, “Domani piove”, che vede la produzione artistica di Fabrizio Barale degli Yo Yo Mundi.

Nel 2012 Davide inizia a lavorare al suo secondo disco, sempre prodotto da Fabrizio Barale, la cui presenza diventa ancora più importante. Nel maggio 2013 esce un EP dal titolo "Volevo essere A.A.Leach", come anteprima del secondo album in uscita.
Lo stile di Davide è caratterizzato da una scrittura personale, uno stile "ermetico" che rimanda ad immagini e musicalmente prende ispirazione da grandi come Bob Dylan, Neil Young, Nick Drake, Bonnie Prince Billy, per citarne alcuni tra i più celebri. Davide crea testi che ogni ascoltatore può interpretare a modo suo, in base alle proprie esperienze personali.

L'EP, ascoltabile anche dalla pagina SoundCloud del cantautore, contiene tre brani tratti da "Domani Piove" e due inediti, uno dei quali sarà contenuto nell'album di prossima uscita.